Categoria Videogiochi

10 motivi per giocare a Warlords of Draenor – WoW

wow2

World of Warcraft compie dieci anni. I numeri, quando si parla di questo videogioco sono una premessa doverosa, perché segnano record e spiegano un successo senza precedenti.
In questi decennio, l’MMORPG (Massively Multiplayer Role-Playing Game) più giocato di sempre ha generato 500 milioni di personaggi, 100 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo e 10 milioni di iscritti che, attraverso il proprio avatar, entrano in un vero e proprio universo.
Quei 10 milioni hanno oscillato un po’ negli ultimi tempi. Nel 2010 erano stati 12, poi erano calati sensibilmente fino a diventare 7,4 a settembre; sono tornati ad aumentare grazie anche al lancio della nuova espansione, Warlords of Draenor che ha venduto 3, 3 milioni di copie nel primo giorno di vendita.

Quello che non si mette in di...

Leggi altro

Tornano i giochi di Star Wars per pc

Ricordate i giochi di Star Wars, quelli superclassici per pc? Bene, sono tornati, in due versioni aggiornate ai moderni computer.

Disney Interactive si è associata a GOG.com per ridare vita a due titoli storici legati alla saga di George Lucas. Si tratta di X Wing e TIE Fighter, che si possono già trovare sul sito a 7,99 dollari e sono liberi da vincoli Drm.

Usciti rispettivamente nel 1993 e 1994, X Wing e TIE Fighter erano  space shooters piuttosto sofisticati per quei tempi. Su pressione dei fan, Disney ha deciso di rimettere mani sui titoli e rivederli in chiave moderna.

Insieme a questi torneranno anche Star Wars: Knights of the Old Republic e altri giochi di avventura come Sam & Max Hit the Road, Indiana Jones e il destino di Atlantide e Il Segreto di Monkey Island: Special Edit...

Leggi altro

Ombre sulla Terra di Mezzo

Lo diciamo in punta di piedi, che magari portiamo sfiga. Allora, udite udite… a quasi 70 anni dalla prima pubblicazione, sta per arrivare un vero e proprio mastodonte videoludico high-budget dedicato alla Terra di Mezzo. Ok, lo abbiamo detto. Ora potete andare in bagno.

Qualche mattina fa vi abbiamo propinato un piccolo excursus su Tolkien ed i videogiochi associata alla sua opera magna. Avrete capito quanta parte del nostro cuore il defunto Professore occupi. E quando si ama qualcosa alla follia, non si può sopportare di vedere stuprata la propria musa di carta con produzioni insoddisfacenti. Insufficienti, inadatte, spesso semplicemente inutili.

Quelle videoludiche sono le creazioni che più velocemente e con maggior facilità si addentrano tra le fila della massa, e se da grandi poter...

Leggi altro